I.S.I.S. Dante Alighieri Gorizia




Home  arrow  Liceo Scientifico

I.S.I.S. "Dante Alighieri"
GORIZIA

Logo


Corsi di studio del Liceo Scientifico





FINALITÀ EDUCATIVE

Il percorso del liceo scientifico è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica. Favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità ed a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale.


PIANO DEGLI STUDI DEL LICEO SCIENTIFICO



1° biennio
2° biennio
5° anno
1° anno
2° anno
3° anno
4° anno
Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti
Orario settimanale
Lingua e letteratura italiana
4
4
4
4
4
Lingua e cultura latina
3
3
3
3
3
Lingua e cultura straniera: Inglese
3
3
3
3
3
Storia e Geografia 3
3



Storia


2
2
2
Filosofia


3
3
3
Matematica
5
5
4
4
4
Fisica
2
2
3
3
3
Scienze naturali (*)
2
2
3
3
3
Disegno e storia dell'arte
2
2
2
2
2
Scienze motorie e sportive
2
2
2
2
2
Religione cattolica o Attività alternative
1
1
1
1
1
Totale unità didattiche
27 27 30
30
30


(*) Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per  tutti  gli  studenti  o  nell’area  degli  insegnamenti  attivabili  dalle  istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.


PROGETTO DI POTENZIAMENTO CURRICOLARE LICEO SCIENTIFICO
(Regolamento art. 10 comma 1c)


IL QUADRO ORARIO

Ai sensi dell’art.10 comma 1c del Regolamento recante “Revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei ai sensi dell’articolo 64, comma 4, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito dalla legge 6 agosto 2008, n. 133”, nonché del  DPR 275 1999 artt.4, 5, 8 e 12,  l’unità oraria della lezione viene ridotta. Le frazioni orarie derivanti dalla riduzione sono restituite agli studenti, mantenendo comunque invariato il monte ore annuale complessivo previsto dalla riforma, con l’approfondimento/potenziamento delle seguenti discipline, ex allegato H del Regolamento citato in apertura.




HOME

Layout alternativi:

Default  Alta accessibilità

E.C.D.L.:

News e Comunicati
Segretria Digitale


home / istituto / organigramma / P.T.O.F. / studenti / genitori / R.S.U. / contabilità / documenti / autovalutazione
corsi di studio: classico scientifico Slataper   esterni
modulistica: iscrizioni  genitori-alunni  docenti  A.T.A
Amministrazione Trasparente / Albo Pretorio Bandi e Gare / Curriculum Diplomati / E.C.D.L. / news e comunicati / scrivi

ultimo aggiornamento .